Al tizio che ho appena incrociato al supermercato e che spiegava alla titolare che se un vuole lavorare accetta senza problemi uno stipendio da 500 euro al mese vorrei ricordare:
1) Che non siamo tutti figli di papà
2) Che molti di noi hanno affitti o mutui da pagare che superano abbondantemente i 500 euro
3) Che lo schiavismo è finito da un pezzo e che, se come sta succedendo qualcuno lo vuole resuscitare, io di certo non starò sul divano a guardare.
4)Che le aziende si salvano anche iniziando a tagliare i super stipendi di persone che potrebbero tranquillamente vivere con importi inferiori rispetto alle cifre stratosferiche che rappresentano uno schiaffo alla povertà .
5) Che oggi mi sono trattenuta ma credo che non lo farò più.
Alla prossima di fronte a tanta ignoranza il mio più sentito Vaffanculo.

Annunci