Vorrei perdermi nel mio posto, nel mondo
Vorrei camminare senza nessun punto di arrivo
Vorrei salire su una montagna senza dover guardare giù
Vorrei fare i gradini a due a due
Vorrei di colpo salire su

Vorrei sentire la terra sotto i miei piedi
Vorrei scendere lungo quel fiume
Vorrei non dovermi fermare
Vorrei sentire l’odore dell’erba bagnata
Vorrei saltare sulla sabbia cocente

Vorrei sentire la pelle che arde
Sentire solo quello
E poi il freddo, trovare riparo
Sentire l’acqua dietro la schiena

Vorrei il mio posto, nel mondo.
Vorrei semplicemente non tornare più.

Annunci