No non ce la faccio.

Penso e ripenso alla vicenda di Massimo di Cataldo e oltre allo sdegno sento che c’ è qualcosa che non mi torna, che non mi fa stare bene.

Ed è la modalità con cui questa storia è esplosa.

Non ho mai visto risolvere mai nulla con le gogne.

Ho visto solo tanta violenza che si genera da altra violenza.

Le gogne spesso portano a questo.

Sento che in questa storia c’ è tanta violenza ma credo che la denuncia andasse fatta agli organismi competenti.

Non si può pensare di non denunciare e poi buttare in pasto una denuncia alla pubblica opinione.

Non mi aiuta , come vorrebbe Anna Laura, vedere queste foto.

E lo dico onestamente il mio pensiero corre alla figlia che di sicuro con una denuncia così mediatica non sta avendo alcuna tutela.

Sarà lei che un giorno dovrà fare conto con tutto questo.

Ps:questo è il mio pensiero. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi, per poter confrontarmi e sciogliere questo disagio che mi attanaglia.

 

WebRep
currentVote
noRating
noWeight
Annunci