Immagine

Sono passati 5 anni e ogni anno, ogni volta che si riavvicina il 1 febbraio avverto le stesse sensazioni.
La tua bella mano nella mia, te che mi saluti, io che salgo in macchina e che urlo tutto il mio dolore

La neve, il freddo.

Da quel giorno non è stato più niente uguale.
Non si possono accettare certe perdite.
Non ti si può lasciare andare e fondamentalmente io non l’ho fatto.

Ti tengo stretta a me, perchè il tuo bello non se ne vada mai dal mio cuore.
E spero sempre di riuscire a trasmettere ai miei nipoti la meraviglia nei confronti del mondo che mi hai trasmesso tu.

Ti voglio bene zia.

Annunci