Storie di vita 

Ho chiuso la porta, ho lasciato tutto dietro alle spalle.

Troppo dolore, troppa sopportazione.

Non ti riconoscevo più, non riconoscevo nemmeno me.

Tu non potevi andare oltre, io non potevo restare ad aspettare.

Ci saremmo uccisi dentro, saremmo diventate due persone peggiori.

Tu non avevi il coraggio di chiudere, io non avevo la forza di prendere quella decisione che ormai da troppo tempo stava lì.

E in questo caso non importa l’amore profondo, il bene incondizionato, la stima, la passione.

L’immobilismo ferisce, il non scegliere logora.

Il non vivere genera odio.

E l’odio, quello no, io non potevo viverlo con te.

Annunci